Valentin Timofte – artista

Nelle opere di Valentin Timofte si intrecciano diversi ispiratori che riflettono l‘influenza di culture orientali ed occidentali insieme, filtrate attraverso la matrice surreale.
L‘Artista mostra in tale campo una personale disinvoltura; una distinta carica inventiva ed una raffinata capacità riproduttiva-cromatica di stati onirici, mediante le quali si libera il suo primo solitario, fortemente stimolato da condizionamenti esistenziali.
Egli ha raggiunto una maturazione pittorica, anche in considerazione della sua età giovanile, che gli prospetta un avvenire ricco di risultati estremamente interessanti.
Nato a Bucarest il 12 aprile 1944 (Romania). Laureato all‘Accademia di Belle Arti di Bucarest. Professore di Educazione Artistica. Muore a Latina dove viveva da decenni nel 2005.

16 maggio 2005

Eventi & Cultura: Sermoneta. Tutto pronto per il Maggio Sermonetano 2005

Maggio Sermonetano 2005, spettacoli in strada ( X Edizione dal 14 al 29 maggio) con musica, pittura, fotografia, cinema, poesia e laboratori. La rassegna è promossa dall’Associazione culturale “Suono Parola Immagine” di Sermoneta (tel. 329. 6284750 / www.maggiosermonetano.it) sotto la direzione artistica di Massimo Gentile e dei suoi collaboratori. L’appuntamento è per ogni sabato e domenica fino alla fine di maggio. Il programma è nutritissimo ed emozionante, a volte coinvolgente per la partecipazione richiesta al pubblico. Già stamane, 15 maggio, alle 11,30 nella Chiesa di San Giuseppe, il sindaco Giuseppina Giovannoli ha aperto una retrospettiva del pittore Valentin Timofte, recentemente scomparso. Presente il fratello Victor e tanti amici. A ricordarlo tra gli altri Sergio Andreatta che apre con un suo scritto il catalogo della mostra. “ Era il 27 gennaio scorso quando Timofte, grande pittore rumeno vissuto a Latina per metà della sua esistenza, se ne andava verso sera, senza clamori come era venuto. Timofte era dotato di una grande sensibilità verso gli altri, di quel senso di umanità sorridente verso tutti che hanno solo gli umili e che mascherava solo in parte la sua fragilità, la sua sottomissione alla sorte cui, sembrandogli però inutile tentativo, cercava di sottrarsi… Pittura difficilmente inquadrabile solo come surreale la sua, per le significazioni occulte, per la sua esaltazione del non senso negli elementi psichici della strutturazione prima ancora che nei cromatismi, quasi mai automatici ma ricercati, degli effetti a volte neo barocchi. Così le linee che in patria e nella gioventù si erano mosse liberamente nello spazio della tela, qui in terra pontina si erano evolute e quasi convertite in forme geometriche elementari: angoli, cerchi, forme curve e sinuose, linee dove i colori erano contenuti dentro, non più macchie spontanee, ma disciplinati, quasi a riempire spazi secondo ossessioni intersecate e complessi equilibri emotivi, ma studiati con lunga attenzione. Erano le sue ossessioni, i suoi complessi…”. La retrospettiva è curata, come detto, dall’Associazione “Suono Parola Immagine” in collaborazione con la galleria d’arte “Il Chiodo”, l’Associazione “Arte e Mestieri William Morris”, l’”Archeo Club”, il “Centro d’Arte e Cultura” di Sermoneta e l’associazione “PROGEFORM” di Latina. Presente al momento inaugurativo anche il cons. provinciale Domenico Guidi a testimoniare l’amore per Bassiano tante volte dichiarato dal pittore rumeno.

Rita Bittarelli

(tratto da http://www.parvapolis.it/a-23823/eventi-cultura/sermoneta-tutto-pronto-per-il-maggio-sermonetato-2005/)

15 maggio 2005

Titolo:   catalogo delle opere di Valentin Timofte

Data/e: 15 maggio 2005

Breve descrizione:   catalogo delle opere di Valentin Timofte: Sermoneta (LT) X° Edizione Maggio Sermonetano, Chiesa di San Giuseppe – dal 15 maggio 2005. Con il contributo del Comune di Sermoneta e con il patrocinio della Provincia di Latina, Il Chiodo di Sermoneta, Associazione Suono Parola Immagine Maggio Sermonetano

20 agosto – 05 settembre 2004

Titolo:   opere di Valentin Timofte in Suoni, colori e sapori

Data/e:  20 agosto – 05 settembre 2004

Breve descrizione:  opere di Valentin Timofte a Suoni, colori e sapori – Castello di S.Martino, Priverno. – Comitato organizzativo: Ministero per i beni e le attività culturali, Direzione generale per lo spettacolo dal vivo. Regione Lazio – Collaborazioni: Centro attività musicale Praia a Mare, Ass. Culturale in memoria di A.B.Michelangeli, Associazione Quadrivium Priverno

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è line-2.gif

28 aprile – 11 maggio 2004

Titolo:   opere di Valentin Timofte nella micro macro mostra di pittura

Data/e: 28 aprile – 11 maggio 2004

Breve descrizione:  opere di Valentin Timofte nella micro macro mostra di pittura – Comune di Aprilia e Assessorato alla cultura

Aprilia. MicroMacro, continua la mostra
“Micro Macro” è la mostra collettiva di pittura che si inaugura domani alle ore 17.00, presso la Sala Manzù della biblioteca comunale ad Aprilia. Gli autori, Edoardo Feola, Valentin Timoftè ed Anna Maria Vella, esporranno in anteprima molte delle loro opere. L’esposizione patrocinata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Aprilia, sarà aperta fino al prossimo 11 maggio dalle ore 9 alle 13 e dalle 16 alle 19. Rita Bittarelli
(tratto da http://www.ipv4.it/pocketpc/index.php?uiv_id_notizia=19569)

18 Luglio 2000

Titolo:  opere di Valentin Timofte – 2000

Data/e:  18 luglio 2000

Breve descrizione:  opere di Valentin Timofte in galleria- 2000

TITOLI DI ALCUNE OPERE ESPOSTE

Giovane guerriero
Progetto per una cattedrale (10/15 cm)
Omaggio a Premilcuore
Poesia e verità (150/100 cm)
Il trittico (200/150 cm)
Personaggio notturno (10/15 cm)
Ritratto immaginaria (10/15 cm)
Natura morta (25/30 cm)
Fiore nella coppa (30/25 cm)
Immagine di un naufragio (100/80 cm)
Drappo barocco (15/20 cm)
Personaggio fantastico (10/015 cm)
Metamorfosi (20/15 cm)
L’elmo (30/25 cm)
Il pianto di Andromaca (120/140 cm)
Cancello chiuso (15/10 cm)
Venezia nello specchio (30/25 cm)
Tre finestre (20/15 cm)
Notturno (30/35 cm)
Ricordo di un ritratto (10/15 cm)

1994

Titolo:  opere di Valentin Timofte nella chiesa a Borgo Bainsizza (LT)

Data/e: 1994

Breve descrizione:  Valentin Timofte: opere: rilievo sul portale della chiesa a Borgo Bainsizza; ciclo nella Chiesa di S. Francesco Il Cantico delle creature in 8 visioni e altro.

“Valentin Timofte curatore artistico dell’abbellimento pittorico e scultoreo della Chiesa di S. Francesco di Borgo Bainsizza  in occasione del 60° della fondazione del Borgo (1933-1993). Prima della loro collocazione nell’abside, le tele del “Cantico delle Creature in terra pontina” venivano presentate ogni volta agli scolari della Goldoni tornando sempre ad essere nell’occasione il grande pittore, personaggio esemplare per semplicità, un creativo “bambino tra i bambini”. “Di Valentin Timofte, nella chiesetta opera architettonica di Oriolo Frezzotti, furono introdotti oltre le otto scene del “Cantico delle creature in terra pontina”, il quadro della “Morte di Maria Goretti”, i bassorilievi delle XIV Stazioni della Via Crucis e la Lunetta sopra la porta d’ingresso, donata da S.Andreatta, raffigurante il Poverello d’Assisi che benedice i coloni radunati nella piazza del Borgo.”

09 dicembre 1989

Titolo: Fede nuziale di Valentin Timofte e altre opere [casa Linda I.L.Giannini – Carlo Nati]

Data/e: 09 dicembre 1989

Breve descrizione:  Fede nuziale di Valentin Timofte – dono di nozze per Linda I.L.Giannini e Carlo Nati

Valentin Timofte al matrimonio di Linda I.L.Giannini e Carlo Nati.

Raccolta di alcuni dipinti e litografie del Maestro Valentin Timofte
(casa Giannini-Nati]

29 aprile 1978 – 16 maggio 1978

Titolo:  Personale di Valentin Timofte nella Galleria della Grafica a Palazzo Vecchio, Firenze

Data/e:  29 aprile 1978 – 16 maggio 1978

Breve descrizione:  Arte Rama mensile di arti e cultura – anno X – N. 6 – Giugno 1978 – Valentin Timofte a pag. 13

Personale di Valentin Timofte nella Galleria della Grafica a Palazzo Vecchio,
Firenze 29 aprile 1978 – 16 maggio 1978

11-31 dicembre 1977

Titolo:  Retrospettiva di Valentin Timofte – Natale 1977

Data/e:  11 – 31 dicembre 1977

Breve descrizione:  Ghirlandina Arte, Via Canalino, 43 – Modena – Retrospettiva di Valentin Timofte, Natale 1977 dall’11 al 31 dicembre 1977